Officine Grandi Riparazioni

Officine Grandi Riparazioni

Officine Grandi Riparazioni

Officine Grandi Riparazioni

Archeologia meccanica. Convertitore culturale. Incubatore artistico.
Accentratore di masse. Le infinite anime delle Officine Grandi Riparazioni si riflettono
in un design meccanico e fluido allo stesso tempo, capace di interpretare le metamorfosi
di quello che è uno dei nuovi templi del postindustriale internazionale.
Qui un tempo le locomotive ritrovavano la propria vita. Quella stessa energia cinetica diventa ispirazione per il format grafico, compattando insieme minimalismo e capacità espressiva. Advertising. Magazine. Booklet. Ogni strumento è studiato secondo una precisa coerenza di comunicazione e finalizzato a un'unica missione. Elevare le OGR a uno degli spazi culturali più rilevanti d'Europa.

Archeologia meccanica. Convertitore culturale. Incubatore artistico.
Accentratore di masse. Le infinite anime delle Officine Grandi Riparazioni si riflettono in un design meccanico e fluido allo stesso tempo, capace di interpretare le metamorfosi di quello che è uno dei nuovi templi del postindustriale internazionale. Qui un tempo le locomotive ritrovavano la propria vita. Quella stessa energia cinetica diventa ispirazione per il format grafico, compattando insieme minimalismo e capacità espressiva. Advertising. Magazine. Booklet. Ogni strumento è studiato secondo una precisa coerenza di comunicazione e finalizzato a un'unica missione. Elevare le OGR a uno degli spazi culturali più rilevanti d'Europa.

Archeologia meccanica. Convertitore culturale.
Incubatore artistico. Accentratore di masse. Le infinite anime delle Officine Grandi Riparazioni si riflettono in un design meccanico e fluido allo stesso tempo, capace di interpretare le metamorfosi di quello che è uno dei nuovi templi del postindustriale internazionale. Qui un tempo le locomotive ritrovavano la propria vita. Quella stessa energia cinetica diventa ispirazione per il format grafico, compattando insieme minimalismo e capacità espressiva.
Advertising. Magazine. Booklet. Ogni strumento è studiato secondo una precisa coerenza di comunicazione e finalizzato a un'unica missione. Elevare le OGR a uno degli spazi culturali più rilevanti d'Europa.

Archeologia meccanica. Convertitore culturale. Incubatore artistico.
Accentratore di masse. Le infinite anime delle Officine Grandi Riparazioni si riflettono
in un design meccanico e fluido allo stesso tempo, capace di interpretare le metamorfosi
di quello che è uno dei nuovi templi del postindustriale internazionale. Qui un tempo le locomotive ritrovavano la propria vita. Quella stessa energia cinetica diventa ispirazione per il format grafico, compattando insieme minimalismo e capacità espressiva. Advertising. Magazine. Booklet. Ogni strumento è studiato secondo una precisa coerenza di comunicazione e finalizzato a un'unica missione. Elevare le OGR a uno degli spazi culturali più rilevanti d'Europa.

Archeologia meccanica. Convertitore culturale. Incubatore artistico. Accentratore di masse. Le infinite anime delle Officine Grandi Riparazioni si riflettono in un design meccanico e fluido allo stesso tempo, capace di interpretare le metamorfosi di quello che è uno dei nuovi templi del postindustriale internazionale. Qui un tempo le locomotive ritrovavano la propria vita. Quella stessa energia cinetica diventa ispirazione per il format grafico, compattando insieme minimalismo e capacità espressiva. Advertising. Magazine. Booklet. Ogni strumento è studiato secondo una precisa coerenza di comunicazione e finalizzato a un'unica missione. Elevare le OGR a uno degli spazi culturali più rilevanti d'Europa.

OGR_11
OGR_15
OGR_6B
OGR_18
OGR_14
OGR_16
OGR_12
OGR_13

Bulloni. Travi a vista. Murature originali al vivo. La tradizione delle OGR passa con forza
dalle sue pareti e viene richiamata nella segnaletica ambientale distribuita su tutto il perimetro.
Tre strati di storia sui muri, tre pannelli sovrapposti per ogni totem direzionale.
Il design degli elementi grafici evoca i binari dei treni, stabilendo una connessione immediata
con la prima vocazione industriale delle Officine. 

Bulloni. Travi a vista. Murature originali al vivo.
La tradizione delle OGR passa con forza dalle sue pareti e viene richiamata nella segnaletica ambientale distribuita su tutto il perimetro. Tre strati di storia sui muri, tre pannelli sovrapposti per ogni totem direzionale. Il design degli elementi grafici evoca i binari dei treni, stabilendo una connessione immediata con la prima vocazione industriale delle Officine. 

Bulloni. Travi a vista. Murature originali al vivo.
La tradizione delle OGR passa con forza dalle sue pareti e viene richiamata nella segnaletica ambientale distribuita su tutto il perimetro. Tre strati di storia sui muri, tre pannelli sovrapposti per ogni totem direzionale.
Il design degli elementi grafici evoca i binari dei treni, stabilendo una connessione immediata con la prima vocazione industriale delle Officine. 

Bulloni. Travi a vista. Murature originali al vivo.
La tradizione delle OGR passa con forza dalle
sue pareti e viene richiamata nella segnaletica ambientale distribuita su tutto il perimetro.
Tre strati di storia sui muri, tre pannelli sovrapposti per ogni totem direzionale.
Il design degli elementi grafici evoca i binari dei treni, stabilendo una connessione immediata con la prima vocazione industriale delle Officine. 

Bulloni. Travi a vista. Murature originali al vivo. La tradizione delle OGR passa con forza dalle sue pareti e viene richiamata nella segnaletica ambientale distribuita su tutto il perimetro. Tre strati di storia sui muri, tre pannelli sovrapposti per ogni totem direzionale. Il design degli elementi grafici evoca i binari dei treni, stabilendo una connessione immediata con la prima vocazione industriale delle Officine. 

OGR_WAY_3
OGR_WAY_4
OGR_WAY_2
OGR_WAY_5

Foto di Andrea Rossetti_ Courtesy of OGR

Foto di Andrea Rossetti_ Courtesy of OGR

Foto di Andrea Rossetti_ Courtesy of OGR

Altri progetti

Saglietti.
Design — Digital
© 2019


Saglietti.
Design — Digital
P.I. 03391740044