Branding — Digital

WPAC*

Anno

2020

Ambiti

  • Identity
  • Book design
  • Digital

Credits

Foto di Dario Timpani e Sofia Patafi

Il lockdown merita un lockdown. È il principio virale da cui nasce, WPAC* — Welcome to the Post-Analog Condition — il progetto per il Circolo del Design. Ingabbiare l'impossibilità di vivere il mondo esterno in una piattaforma dove il pensiero libero corra senza ostacoli. Con designer. Architetti. Artisti. Direttori di enti museali. Tutti uniti nel creare fermento, idee e visioni sul futuro. In tre step.

WPAC*. Made by Saglietti.
WPAC*. Made by Saglietti.
WPAC*. Made by Saglietti.
WPAC*. Made by Saglietti.

Il primo, su piattaforma digitale, total pink per lo sfondo e rosso per la grafica. Con un tondo animato che si muove dietro le sbarre, metafora del virus di cui la creatività diventa ostacolo insormontabile.

WPAC. Made in Saglietti.
WPAC*. Made by Saglietti.

Il secondo step, una mostra. Con una cronologie di interviste, progetti, idee e immagini. Sfondo total white. E rosso per la grafica. Un unicum grafico dallo stile irregolare e distopico. Che racconta un momento. E la reazione ad esso.

WPAC. Made in Saglietti.
WPAC*. Made by Saglietti.